Come condividere una connessione 3G con gli altri dispositivi

Se ti trovi in una riunione o nella sala d'aspetto di un aeroporto, può essere utile condividere una singola connessione 3G con l'iPhone, l'iPad e il notebook al tempo stesso. Non è difficile, specialmente se usi il mini-router USB 3G (DWR-510) di D-Link: è sufficiente inserirlo nel notebook per connettersi a una rete dati 3G e condividere la connessione su una rete Wi-Fi veloce e sicura.

 

Uso del mini-router come adattatore di rete

Il mini-router USB 3G somiglia molto a un adattatore di rete 3G ultraportatile senza antenne esterne, con un'ordinata porta USB a scomparsa ed è utilizzabile per collegare a Internet un singolo notebook. Tutto ciò che serve è una scheda SIM acquistabile presso un qualsiasi operatore di rete in qualsiasi Paese, sia ricaricabile sia legata a un contratto.

I driver e il software sono precaricati sul router e pertanto per iniziare è sufficiente collegarlo e usarlo, tenendo presente che al primo utilizzo è necessaria la configurazione. Può essere usato su notebook con sistema operativo Windows o su MacBook Apple e fornisce l'accesso wireless a Internet in modo facile e veloce con una velocità di download di 7.2 Mb/s.

Tutto ciò non esaurisce le funzionalità di questo piccolo e ingegnoso dispositivo. Ha una rubrica telefonica integrata e un programma di gestione degli SMS, che consente di creare e modificare i contatti, formare gruppi, inviare, rispondere e inoltrare messaggi SMS, il tutto senza la necessità di un telefono cellulare.

Uso del mini-router come router

È sufficiente far scorrere l'interruttore posto sul lato del router e per trasformarlo da modem 3G standalone a router Wi-Fi, molto simile a quelli utilizzati a casa per condividere servizi a banda larga.

Può esser utilizzato come un punto di accesso Wi-Fi privato a cui connettere fino a sei notebook o altri dispositivi wireless per navigare in Internet, inviare e ricevere e-mail, condividere file e così via.

Queste funzionalità sono supportate da un'interfaccia Wi-Fi integrata, progettata per impiegare la più recente tecnologia Wireless N e fornire la connettività wireless più veloce. Il router è retrocompatibile con gli standard precedenti 802.11g e 802.11b e questo si traduce nella quasi totale compatibilità del piccolo router di D-Link con qualsiasi dispositivo Wi-Fi. Inoltre, il consueto supporto della crittografia dati garantisce l'accesso solo agli utenti con le necessarie autorizzazioni.

Per iniziare è necessario impostare solo un paio di parametri, come la sicurezza, ma queste operazioni possono essere effettuate con un browser web tramite una procedura guidata d'aiuto nei passaggi più difficoltosi.

Il mini-router USB 3G è alimentato dall'interfaccia USB per cui non occorrono batterie, cavi disordinati o un adattatore di alimentazione separato: un bel vantaggio, no? Non c'è nemmeno bisogno di un notebook: il router D-Link può essere inserito in un normale adattatore di alimentazione USB e utilizzato in modalità standalone per fornire connettività Wi-Fi condivisa in un piccolo ufficio, in una sala riunioni o anche in auto.

Il mini-router 3G è un dispositivo ultra portatile e conveniente, di dimensioni ridotte ma dotato di grandi funzionalità che permette di condividere una connessione mobile 3G molto semplicemente.