Cookies
Il nostro sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Più informazioni
Ok
HO.RE.CA.

Sono un viaggiatore che nel 2017 si ferma nel tuo hotel. Cosa voglio?

Cortesia, pulizia, cibo buono, e possibilmente una buona posizione. Tutto qui? Assolutamente no. Nel 2017 il viaggiatore ha esigenze sempre crescenti per quanto riguarda la sua esperienza di soggiorno.

Come a casa, così in hotel

Quando torniamo a casa dal lavoro la sera, ci piace metterci comodi davanti alla TV a guardare un film in streaming. Ormai non è neanche necessario accendere un PC o uno Smart TV: con i servizi di streaming che tutti usiamo quotidianamente è sufficiente scaricare un'app sullo smartphone - meglio ancora sul tablet - per avere contenuti audio o video subito disponibili. Netflix, Infinity, Spotify, Youtube e tanti altri: sempre più contenuti, sempre più mezzi per fruirne. E in vacanza? E in viaggio di lavoro? Un viaggiatore nel 2017 vuole poter fare lo stesso: tornare dal mare, o dalla riunione, e rilassarsi davanti un film, o ascoltando la sua band preferita. Il tutto, ovviamente, senza consumare il suo traffico dati.

Il router Wi-Fi non è sufficiente

Nonostante la scritta "FREE WIFI" sia ormai parte dell'arredamento di qualsiasi bar, ristorante o hotel, la verità è che se si vuole avere un servizio all'altezza delle aspettative di un visitatore non è sufficiente mettere a disposizione la connessione di un router WiFi; i router sono perfetti per le nostre case, ma hanno limitazioni dovute soprattutto al numero di persone che si possono collegare contemporaneamente. Cosa succede se tanti ospiti del tuo hotel si collegano contemporaneamente alla rete? Questa rallenterà sensibilmente, e l'esperienza degli ospiti sarà negativa.

Un router WiFi inoltre non rende disponibili le stesse funzionalità di una soluzione professionale, composta da diversi Access Point WiFi che vengono "controllati" da un software, come ad esempio la pagina di login personalizzata o la possiblità di fornire più connessioni parallele. Ad esempio, immagina di avere il tuo FREE WIFI come servizio base, e il WIFI PREMIUM - che potrai far pagare quanto vuoi - che va molto più veloce e che farà gola ai viaggiatori più esigenti. Ecco perchè la rete WiFi per l'hospitality va progettata molto bene.

Non solo velocità, ma anche sicurezza

Sembra una frase fatta, ma è proprio vero che la velocità non è tutto: sono moltissime le strutture ricettive che mettono a disposizione dei clienti reti WiFi aperte o protette da una password che è il nome dell'hotel stesso. Purtroppo la rete porta con sé delle minacce, sempre dovute a cattive intenzioni di qualcuno. Gli accorgimenti per rendere più sicura una rete esistono, e tutti possiamo seguirli, ma una rete professionale, formata da hardware di qualità con le giuste funzionalità di protezione dagli attacchi e dalle intrusioni, è sempre la scelta più saggia.

Migliora subito il Wi-Fi
del tuo Hotel. Chiedi un preventivo.
Ho già il Wi-Fi ma voglio migliorarlo