Cookies
Il nostro sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Più informazioni
OK

Articoli tecnologici

Come creare il cloud personale

Fare previsioni sul futuro è tutt'altro che facile, specialmente se si tratta del mercato tecnologico in rapida evoluzione. Tuttavia, è molto probabile un progressivo allontanamento dalla dipendenza dal personal computing localizzato in favore dei servizi basati sul cloud, accessibili da qualsiasi postazione e in qualunque momento utilizzando un'ampia gamma di dispositivi.


Soluzioni D-Link IPv6

Il passaggio dal protocollo IPv4 a quello IPv6 risponde alla crescente esigenza di nuovi indirizzi IP pubblici. Ad ogni nuovo dispositivo in grado di navigare in Internet viene assegnato un indirizzo IP; ma il numero degli indirizzi IPv4 disponibili è quasi esaurito. La Commissione Europea incoraggia pertanto la rapida adozione del protocollo IPv6, affinché l'Europa possa essere all'avanguardia nell'uso di Internet. Il supporto al protocollo IPv6 è importante per assicurare il futuro delle reti e per garantire la crescita e lo sviluppo dell'Internet di domani.


Le piccole imprese

Le piccole imprese cercano di tenere il passo con la crescente richiesta di archiviazione dati. Il NAS (Network Attached Storage) sembra essere la soluzione più ovvia per tale scopo, essendo facilmente accessibile e molto più semplice da gestire rispetto ai server tradizionali di archiviazione file. I NAS progettati per le piccole imprese, tuttavia, sono limitati in termini di prestazioni e scalabilità, e mancano di alcune funzionalità avanzate, tipiche delle SAN iSCSI (Storage Area Network), come servizi di supporto, snapshot dei dati, la replica e la crittografia. Quindi, le piccole aziende dovrebbe adottare una soluzione compromesso e limitare le performance acquistando un semplici NAS o una soluzione complessa come una SAN, troppo onerosa da gestire?


Lo storage di rete raggiunge la maturità

Finora i dispositivi di storage di rete venivano considerati come prodotti per piccole imprese, ma negli ultimi anni il segmento ha conosciuto una crescita in termini di capacità e soprattutto di funzionalità. Sono state integrate funzioni un tempo reperibili soltanto sulle soluzioni di storage di fascia alta, spesso senza costi aggiuntivi, consentendo ai fornitori di offrire soluzioni molto più complete, in grado di rispondere alle esigenze di storage di imprese grandi e piccole.