Cookies
Il nostro sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Più informazioni
OK

Risposte alle tue domande

Please click on the below question to view the answer

Il Wireless AC è il Wi-Fi di prossima generazione. Questo nuovo standard di settore è progettato per tre finalità: velocità molto superiori, range di copertura più ampio e migliori prestazioni costanti nel tempo per un maggior numero di dispositivi. Le specifiche sono state appena finalizzate e i dispositivi Wireless AC delle aziende leader di settore come D-Link sono già disponibili sul mercato.
Negli ultimi anni il numero di dispositivi mobili, smartphone e tablet è praticamente esploso in tutto il mondo. Gli utenti dipendono dal Wi-Fi per la stragrande maggioranza dei dati, in quanto le connessioni a banda larga domestiche sono spesso più veloci e meno limitate rispetto a quelle su rete mobile. Purtroppo però le reti domestiche sono ormai sovraccariche: molto semplicemente, l'ampiezza di banda del Wi-Fi non è sufficiente per tutti questi nuovi dispositivi. Inizi a guardare un film in streaming su un tablet e un'altra persona non riesce a giocare per via dei ritardi. Scarichi un file pesante e l'e-mail non riesce a uscire dalla casella di posta. È frustrante!

Inoltre, con la proliferazione dei router wireless a casa, sempre più dispositivi tentano di trasmettere entro il medesimo spettro di frequenza, causando interferenze che peggiorano ulteriormente l'esperienza utente.

Oltre a risolvere questi problemi, si intravedono le potenzialità per diversi nuovi impieghi davvero interessanti, come il video in HD e il decollo della TV on demand sostenuto da provider come Netflix, LoveFilm o BlinkBox. Le persone vogliono guardare e trasmettere in streaming i film dal vivo sui propri dispositivi a casa. Con il Wireless AC è possibile disporre di connessioni su diversi televisori e dispositivi in diverse stanze. E ovviamente il backup e la sincronizzazione dei file grandi è più veloce. Nel lungo periodo poi si possono immaginare nuove possibilità di cui è appena iniziata l'esplorazione, come il display wireless, le installazioni in aree pubbliche affollate (come stadi e aeroporti) e persino applicazioni industriali.
Si riscontrano molti piccoli miglioramenti tecnici che nel complesso determinano un importante passo avanti per quanto riguarda velocità e affidabilità. Lo standard Wireless AC consente di aggregare un maggior numero di canali, diversi stream spaziali con tecnologia MIMO e una modalità di modulazione più veloce: in sostanza, potenzia le caratteristiche degli standard wireless precedenti. Lo standard Wireless AC inoltre facilita il supporto del beamforming, in quanto le sue antenne rilevano la direzione e la distanza dei dispositivi connessi e ottimizzano il segnale singolarmente in modo da ridurre potenziali interferenze.
La risposta in breve è: molto più veloce, fino a quattro volte. La risposta più dettagliata è che la velocità dipende da diversi fattori tecnici, come il numero di antenne interne e stream utilizzati. A questo punto, i router Wireless AC più veloci, come l'Ultra Router Wi-Fi AC3200 DIR-890L, hanno un throughput massimo di 1300 Megabit al secondo, mentre la maggior parte dei router Wireless N in genere rendono disponibili fino a 300 megabit al secondo. Infatti i router più vecchi raramente raggiungono il massimo, in quanto le interferenze degli elettrodomestici o di altre reti wireless (per non parlare di porte o pareti) intaccano la velocità abbastanza rapidamente. Il Wireless AC, al confronto, è molto più robusto.
I vantaggi sono numerosi. Anzitutto, un miglioramento della rete Wi-Fi in termini di capacità. È possibile connettere un numero molto maggiore di dispositivi wireless e ciascuno di essi con connessioni impegnative, senza influenzare le reciproche prestazioni. Poi, una migliore copertura. Le pareti o le porte pesanti non costituiscono un problema, e questo significa meno zone morte. Infine, un vantaggio meno evidente ma importante: la possibilità di incrementare la durata delle batterie dei dispositivi mobili. Dato che il Wireless AC è più veloce, i trasferimenti di file impiegano meno tempo. Ciò significa che l'antenna del tablet o dello smartphone si disattiva prima, risparmiando energia.
Al momento la sensazione è che il Wireless AC sia una funzionalità di fascia alta, con un livello di prezzo adeguato. Il costo può sicuramente costituire un problema, ma D-Link ritiene che non dovrebbe. Ecco perché rendiamo disponibili tanti modelli diversi a vari livelli di prezzo. Riteniamo che tutti clienti debbano usufruire dei vantaggi di questa nuova tecnologia in base al budget di cui dispongono.

Un altro problema sollevato è che sia troppo presto per acquistare il Wireless AC poiché i dispositivi client in realtà non sono ancora pronti. Di nuovo, non siamo affatto d'accordo. Anzitutto, i dispositivi Wi-Fi della precedente generazione funzionano senza problemi con i router Wireless AC di D-Link. I computer fissi e portatili possono essere potenziati con un adattatore UBS Wireless AC per ottenere maggiori velocità. Molti nuovi computer e alcuni smartphone in commercio dispongono già del Wireless AC integrato, che si sta affermando sui dispositivi di fascia alta. Il Wireless AC è disponibile, e se pensate di investire in un nuovo router, non potete prescindere da questo standard. È il modo migliore per avere la certezza che la rete funzionerà a dovere oggi come domani, indipendentemente dal dispositivo connesso.
Sì! Il supporto dual band dei prodotti Wireless AC di D-Link garantisce la piena retrocompatibilità con tutti i prodotti wireless. Ciò significa che tutti i dispositivi in uso possono connettersi a una rete wireless alla massima velocità nominale.
Come abbiamo già detto, in presenza di molti dispositivi non dotati dello standard AC sulla stessa rete Wi-Fi le prestazioni complessive della rete wireless potrebbero rallentare a causa della congestione. Il Wireless AC elimina questo problema. I dispositivi predisposti con il Wireless AC funzionano sulla frequenza a 5 GHz per cui, togliendoli dalla frequenza a 2.4 GHz, si otterrà una riduzione della congestione e il conseguente miglioramento di range e velocità. In questo modo non si avranno più cadute di connessione sullo smartphone a causa degli spostamenti di posizione. Inoltre, i router D-Link con tecnologia AC SmartBeam™ usufruiscono di un segnale wireless dedicato per migliorare range e ricezione.
Praticamente tutti, secondo noi. Non è qualcosa per i cosiddetti apripista, sempre alla ricerca delle ultime e più importanti novità. I vantaggi sono significativi per chiunque sia in possesso di diversi dispositivi mobili, chiunque voglia trasmettere in streaming video in HD o effettuare chiamate VoIP o giocare online. Per chiarire il concetto possiamo ricorrere a un paragone con la guida: pensate alle reti wireless attuali come a un vecchia strada a un sola corsia con troppe auto rallentate dal traffico. Se diverse persone tentano di guardare film in streaming, copiare file pesanti, giocare online e così via, non tutto il traffico riesce a scorrere. D'altro canto, il Wireless AC rende disponibili diverse corsie con un limite di velocità superiore. In questo modo è possibile avere molte più auto su strada allo stesso tempo e ciò significa che tutte le attività in rete si svolgono a piena velocità.

Il valore di questo fatto è evidente per ogni utente Internet al giorno d'oggi, e in più, siamo convinti che un solo modello di router Wireless AC non possa rispondere a tutte le esigenze. Ecco perché intendiamo lanciare un range di modelli leader del settore con diverse capacità e a diversi livelli di prezzo, dai modelli premium come il Router Ultra Wi Fi AC3200 DIR-890L, con performance e caratteristiche superiori, fino ai modelli entry level. C'è sempre un router cloud Wireless AC di D-Link per ogni esigenza: apripista, studenti con budget limitati, giocatori incalliti, genitori con il pensiero rivolto al futuro dei propri figli o persone con altre esigenze.
I router Wireless AC di D-Link presentano un design caratteristico, elegante e moderno, perfettamente adattabile a qualsiasi stanza. La tecnologia AC SmartBeamTM garantisce che i dispositivi connessi ricevano un segnale wireless ottimale per sfruttare al meglio le velocità wireless migliorate del Wireless AC. Inoltre, i router vengono forniti con gli esclusivi servizi cloud mydlink™, che facilitano lo streaming dei contenuti multimediali, la condivisione dei file e controllano la rete nel suo complesso da qualsiasi PC o dispositivo mobile in remoto. Tutto questo in aggiunta alle prestazioni leader del settore del Wireless AC.
Non più di qualsiasi altro router Wi-Fi. Infatti, i router Wireless AC di D-Link sono ancora più facili da gestire, grazie ai servizi cloud gratuiti. È sufficiente collegare il router, configurarlo sullo smartphone con l'app mobile QRS e...andare online! Un'altra app (mydlink™) consente di gestire la rete domestica anche da remoto. Tutto ciò che serve è uno smartphone o un tablet con una connessione Internet. In ufficio, durante una serata fuori o in vacanza, è sempre possibile verificare che cosa succede sulla rete domestica, e non potrebbe essere più facile.
La necessità di un nuovo router può presentarsi con l'acquisto di un nuovo tablet o smartphone. Man mano che si aggiungono nuovi servizi alla rete domestica, un router Wireless AC di D-Link garantisce la possibilità di trasmettere in streaming, sincronizzare file e condividere foto facilmente, indipendentemente dal numero di dispositivi connessi. Magari il Wi-Fi in uso va ancora bene, ma c'è da scommettere che ora la rete wireless sia utilizzata per un numero di attività maggiore rispetto al passato. Adesso le reti vengono usate per molteplici scopi: streaming di programmi televisivi, film in HD, magari un lettore multimediale, il gioco online, tanto per citarne alcuni. Ecco il nuovo volto dell'intrattenimento, e la tendenza è destinata a crescere. Se desiderate fare tutto senza limiti di dispositivo, senza cablaggi o cavi, un router Wireless AC entrerà senz'altro nei vostri piani.
A parte la connettività più veloce e una migliore copertura, le due caratteristiche da ricercare sono comodità e condivisione. Il router deve essere facile da configurare e da proteggere. I router cloud Wireless AC di D-Link si configurano in remoto su un dispositivo mobile mentre i servizi cloud mydlink™ consentono di vedere chi è connesso, bloccare i dispositivi non riconosciuti o semplicemente chiudere la connessione dei bambini quando è l'ora di andare a letto. È possibile visualizzare la cronologia di navigazione di qualsiasi dispositivo connesso, in modo da sapere quando le persone giocano online o visitano siti che non dovrebbero. Il router può inviare avvisi tramite e-mail non appena si verifica un evento sospetto. In sostanza, i nostri servizi cloud gratuiti offrono una maggiore tranquillità.

L'altra caratteristica importante è la condivisione. La maggior parte dei nuovi router viene fornita con una porta USB: non appena si inserisce un dispositivo di archiviazione USB i suoi contenuti diventano accessibili agli altri dispositivi connessi della stessa rete. La condivisione di file tra dispositivi mobili viene così effettuata in un modo molto più facile e veloce rispetto a trafficare con i collegamenti diretti. È possibile portare a casa un documento di lavoro importante, conservare le copie delle foto oppure trasferire film sul telefono per guardarli in un secondo momento anche senza connettersi a un PC. Grazie al Wireless AC è possibile trasferire e trasmettere in streaming i file più velocemente. La differenza è tra l'avere lo streaming fluido di un film oppure diversi streaming altrettanto fluidi in contemporanea, ad esempio se i componenti della famiglia vogliono guardarlo in diverse stanze della casa. Inoltre, è possibile avere subito le copie dei file e uscire di casa più velocemente.
Chi desidera potenziare il computer (fisso o portatile) può prendere in considerazione l'aggiunta di un adattatore USB Wireless AC. D-Link offre diverse opzioni, incluso l'adattatore Wi-Fi AC1900 USB 3.0 DWA-192 o l'adattatore Wireless AC1200 DWA-182. A chi invece opta per l'acquisto di un nuovo portatile o dispositivo mobile, consigliamo di verificare se supporta il Wireless AC. Sulla confezione dovrebbe essere presente la dicitura 802.11ac, il termine tecnico che indica lo standard.
D-Link dispone di una gamma completa di Router Wireless AC e di adattatori USB Wireless AC per rendere PC e laptop compatibili con la velocità Wireless AC. Gli ultimi smartphone di brand come Apple, Samsung, LG e simili, supportano il Wireless AC. I laptop più recenti nascono compatibili, e le prossime console e Smart TV lo saranno molto presto. Via via che saranno noti i benefici, e il prezzo dei chipset Wireless AC scenderanno, ci aspettiamo che il numero di dispositivi compatibili aumenti esponenzialmente.

Per dare un'idea, IHS (nota società di analisti high tech) prevede che il 10% degli smartphone, il 20% dei tablet e il 30% dei laptop e PC saranno compatibili con il Wireless AC per la fine del 2015. Nel 2016 questi numeri saliranno al 50% per laptop, PC e tablet, e al 30% per gli smartphone.