Cookies
Il nostro sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Più informazioni
OK

CMOS

I progressi nella CMOS generano vantaggi in relazione a costi e prestazioni

Scopri come i progressi nella tecnologia CMOS (Complementary Metal-oxide Semiconductor) apportano vantaggi in termini di costi e prestazioni sulle videocamere di sorveglianza IP di oggi.

Approfondimento sui sensori di immagini

Le videocamere con video digitale impiegano i sensori di immagini per convertire la luce in elettroni. L'intensità della luce che colpisce ciascun elemento dell'immagine (o pixel) sul sensore determina il numero di elettroni prodotti. Una volta convertiti in carica elettrica, gli elettroni vengono elaborati da un convertitore analogico/digitale (A/D) e dal circuito della videocamera per produrre un'immagine. Oggi il mercato delle videocamere digitali è dominato da due tecnologie per i sensori di immagini: CCD e CMOS.

La storia di due tecnologie

I dispositivi a carica accoppiata (CCD) sono stati concepiti per l'uso nelle videocamere digitali. Questi dispositivi sono componenti analogici che richiedono circuiti aggiuntivi per elaborare i dati dell'immagine e convertirli in un segnale digitale. Pur essendo in grado di fornire una qualità di immagine eccellente, i CCD presentano diversi aspetti negativi, che comprendono costi e consumi elevati e problemi di surriscaldamento.

I chip CMOS (Complementary Metal-oxide Semiconductor) sfruttano lo stesso processo produttivo impiegato per costruire microprocessori come quelli degli smartphone e dei computer portatili.

In origine i chip venivano usati in applicazioni che anteponevano il contenimento dei costi alla qualità dell'immagine, ma i progressi nella tecnologia CMOS ne stanno senz'altro ampliando la richiesta. Una delle applicazioni più importanti dei chip CMOS trova spazio nelle videocamere HD megapixel e multi-megapixel.

I produttori di videocamere per videosorveglianza tengono costantemente sotto controllo i cambiamenti nella tecnologia. Attualmente, i progressi nell'ambito dei sensori CMOS rendono questi ultimi la scelta logica per la maggior parte delle applicazioni delle videocamere di rete e in particolare laddove è richiesta la risoluzione HD. Mentre i CCD rimangono una scelta praticabile per alcune applicazioni, i vantaggi della CMOS stanno rapidamente superando la tecnologia precedente.





Vantaggi della tecnologia CMOS

  • Fattore di forma inferiore, per videocamere più piccole
  • Costi di produzione più bassi
  • Risoluzione multi-megapixel
  • Lettura dati più rapida
  • Consumo energetico inferiore (fino a 100 volte inferiore ai CCD)
  • Superiore immunità al rumore